.
(...) vecchia (e stanca) bio contadina part time,
considero il blog una finestra come le altre che ho in casa e,
per chi guarda da fuori, una stanza al pari di un'altra.
bella o brutta che sia,
mi soddisfa e tanto mi basta.

porcate

22 febbraio 2014
il nuovo Governo ha (sper)giurato.
vedremo...







25 febbraio 2013, elezioni.
28 aprile 2013, si apre una nuova legislatura e un nuovo 'sfogatoio' per le porcate, passate, recenti e future.
(ovviamente la cronologia parte dalla fine...)

Il vincitore per il 2013 è... Click!

31 dicembre
avrei voluto sceglierne una decina tra le cento (boiate) selezionate da nonleggerlo..., mi sono arresa quasi subito. troppo difficile.

29 dicembre
l'ultima, ma potrebbero seguirne altre prima che finisca l'anno, riguarda (ancora) il capitolo delle poltrone. abolite le province opplà! raddoppiano i prefetti (doppi anche rispetto al numero delle prefetture).
questo mese pregno di porcate e pasticci di ogni genere, che dirle tutte ci vorrebbe troppo tempo, chiude il 2013 annunciando un 2014 ancora più delirante e star dietro a tutte le porcherie sarà cosa molto ardua.

6 dicembre
ieri muore Nelson Mandela, c'è chi lo ricorda per la frase di M.L.King e chi come padre dell'apartheid... (click). La prima è una gaffe di una modella e comunque non offensiva, ma la seconda, beh, essendo che nasce da Libero, la dice lunga sulla competenza e il punto di vista della testata.

4/5 dicembre
di sicuro c'è che a decadere è stato il porcellum... ora l'impegno di tutti è istituire un super porcellum!
nel frattempo i porci (quelli veri) sfilano con la Coldiretti che blocca i tir del Brennero pieni di made in Italy taroccato.

27 novembre
che fatica... dunque novembre sta per finire.
speriamo che la decadenza sia stabile e intanto assistiamo alla decadenza della stabilità del nostro sistema nervoso.

17 novembre
ci mancava anche il delirio papale.
anche lui in soli otto mesi si è già bevuto il cervello e si è messo a 'spacciare'... Misericordina.

13 novembre
anche volendo, pare che un giorno senza cazzate sia impossibile da trovare.
male che vada ci sono i grillini... che sembrano fare gara a chi è più ignorante.
oggi è la volta di Pino Chet (click)

8 novembre
aspettando l'8 dicembre...

1 novembre
finalmente è arrivato il mese che sulla carta doveva essere della resa dei conti di chi so io, ma mi sa che finisce in un altro modo (post).
una porcata da guinnes ottimamente raccontata da Makkox.

29 ottobre
oggi l'ha detto chiaro: "se perdo le lezioni me ne vado".
resta da capire cosa intenda per "perdere le elezioni" (da uno che ha preso un seggio in trentino e dice che le ha vinte c'è poco da aspettarsi).

22 ottobre
evvai! la classifica dell'assenteismo parlamentare.

21 ottobre
ci risiamo. a otto mesi dall'insediamento i presidenti del consiglio impazziscono.
già danno i numeri anche prima di quando vengono nominati, ma per qualche mese danno quasi l'impressione di impegnarsi quantomeno a nasconderlo, poi sbarellano. anche l'attuale premier mente, sapendo di mentire, in modo spudorato, tanto da sembrare l'eco del suo fratello scemo che gli fa da vice e da ministro degli interni.
l'ultima perla ce la regalano con i funerali di agrigento svolti senza salme e senza congiunti ma alla presenza del rappresentante eritreo da cui le vittime (vive e morte) cercavano di scappare.

18 ottobre
e cominciano i ritocchi alla legge di stabilità.
e ovviamente da cosa si parte?
dallo stralcio del contributo straordinario chiesto ai pensionati d'oro. 

15 ottobre
a forza di morderla (la lingua) ho finito per masticarla.
sto qui (che prego chiunque di evitare di nominare) l'ha ripudiato il suo paese di nascita, i parenti fan finta di niente, la germania dice che è un nostro problema, nessuno lo vuole e arriva un pecoraro tutt'altro che perfetto che ha preteso di piazzarlo ad albano in barba all'ordinanza del primo cittadino che ne vietava il transito oltre che l'arrivo.
e adesso, come finirà?
le dichiarazioni dell'avvocato difensore e dei capi del manipolo di esaltati nostalgici sono raccapriccianti.
se poi penso alla scomunica (vedi 26 settembre) per i comunisti, il veto ai sacramenti per chi divorzia e abortisce...
mastico e sputo.

10 ottobre
e ancora una volta la massima porcata la dice, in coppia col socio casaleggio, il comico genovese che ci auguriamo si allontani presto dalle scene, dato che ormai non fa più ridere nessuno, anzi pure i 'suoi' si incazzano (finalmente).

3 ottobre
anche all'estero si scherza poco... in fatto di baggianate siamo in buona compagnia (post)

2 ottobre
un questo caso sono incerta se definire la giravolta del nano una porcata o l'ennesima barzelletta... 

29 settembre
questa me la voglio segnare in rosso a futura memoria e cioè per quando diventerà l'ennesima baggianata dell'aspirante nuovo nano della politica nazionale.

28 settembre
questa le batte tutte!
possibile che nessuno riesca a fargli capire che basta solo che sia lui a dimettersi... invece dell'intero paese?

26 settembre
anche i papi...?
prima porcata di papa francesco che scomunica un sacerdote australiano favorevole a nozze gay e sacerdozio femminile.

25 settembre
telecom e alitalia (post) e intanto il tormentone iniziato il 4 agosto continua...

19 settembre
Piero Longo, onorevole Pdl e avvocato di Silvio Berlusconi, un tasso di assenze che supera  il 98%. Intervistato da La Zanzara, Radio24, ieri ha dichiarato:
«È vero, non vado mai alla Camera, ci vado rarissimamente, e non mi sento in colpa. Non ci vado perché faccio quello che voglio, la Costituzione me lo consente, e poi la politica non si fa in un Palazzo dove si perde tempo. Non vado anche per fare un piacere ai grillini e ai miei avversari, così hanno un avversario in meno. Dovrebbero essere contenti». Ma perché non si dimette?, lei continua a prendere lo stipendio (oltre 12mila euro netti al mese) chiedono i conduttori Giuseppe Cruciani e David Parenzo?: «Certo che continuo a prenderlo. Il popolo si incazza? Ma quale popolo... sensi di colpa? No, il senso di colpa è una stupidaggine. Quando vado alla Camera mi sento in colpa solo con me stesso. Mi chiedo cosa sto a fare lì a perdere tempo, e ho pure un’età avanzata».

nel frattempo...
le porcate ci sono state, è la voglia di riportarle che è venuta meno.

4 agosto 
decadenza, non decadenza... (post)

1 agosto
lascio all'immaginazione i commenti per la sentenza della cassazione.
certo che l'interdizione la potevano pure calcolare giusta, ci saremmo risparmiati almeno il balletto finale.
nel frattempo non s'è parlato d'altro, non s'è pensato ad altro e non s'è fatto un accidente di utile come sempre.

15 luglio
per farla breve una rassegna delle boiate più grosse:
da bondi che delira che i morti di cancro di taranto derivino dal fumo delle sigarette di contrabbando di cui la città disponeva in grande quantità essendo un porto di mare.
allo scemo del villaggio che di ritorno dalle vacanze in sardegna, durante l'incontro con il presidente, ha dichiarato che la gente è stufa e se non ci fosse lui che la calma avrebbe già imbracciato i fucili (intanto i suoi beduini come somma azione politica si tolgono giacca e cravatta in aula).
e ancora calderoli che insulta la ministra Kyenge, alfano e il casino kazako per compiacere il suo padrone, brunetta che (con gli altri suoi pari) si indigna per i tempi (ristretti) della cassazione gridando che tre gradi di giudizio in nove mesi non si sono mai visti, è uno scandalo!
mentre schifani parla di ripercussioni politiche in caso di condanna (e ci mancherebbe, pure!) per forza dico io, ma lui la intende in un altra maniera.
mi è sicuramente scappato qualcosa, ma ci sono giorni che farei di tutto per pensare ad altro.

4 luglio
ci vorrebbe un capitolo a parte per le porcate del beduino e il suo staff.
due giorni fa tuonava pretese e oggi fa sapere che è in vacanza al presidente che ha accolto la sua richiesta di incontro. 

1 luglio
senza entrare nel merito dell'affitto del ponte vecchio di firenze a montezemolo, mi domando come sia possibile che renzi continui a essere in cima ai sondaggi.

28 giugno
La vita di una nazione è sicura solo finché la nazione è onesta, sincera, e virtuosa.Frederick Douglass
or bene. già si sapeva che lo IOR è una schifezza, ora, forse, s'è trovato un bandolo.
(mi sa che su questo pianeta sia del tutto introvabile uno stato onesto, sincero e virtuoso). 

17 giugno
scandaloso silenzio della comunità europea sulla violazione dei diritti in turchia dove proseguono gli scontri tra manifestanti e forze di repressione che ricordano tanto il G8 di Genova se non di peggio. arrestati legali e medici che soccorrono i feriti e dichiarata fuori legge ogni forma di contestazione.

12 giugno
tornano a manifestare i disabili traditi dalle solite promesse di carta (straccia).
reclamano la miseria di 275 milioni che gli erano stati assicurati a novembre.
una cifra ridicola che è una vergogna che nessuno, a parte sel, si occupi di fargli avere.

11 giugno
segnali preoccupanti dalla grecia che chiude la tv di stato dalla sera alla mattina e dalla turchia dove prosegue la battaglia tra esasperate forze di polizia e irriducibili manifestanti di cui il governo ha vietato ai media di dar conto.

7 giugno
non ci sono parole per raccontare le esternazioni deliranti dei pinguini e del loro capo.
insulti, turpiloquio, bassezze di ogni genere. in una parola: fascisti e della peggior specie.
fortunatamente qualcuno inizia a dissociarsi.

30 maggio
ma perché quando ne tace uno, ne arriva subito uno peggio?
qui non si tratta di porcate quanto di una diversa patologia. il primo era afflitto dal sesso, questo dall'aggressività verbale per nulla virtuale.

28 maggio
il guarda sigilli avanza una proposta di legge anti pm politicizzati. e non dico altro.

27 maggio
la decisione è del 3 aprile, ma si è saputa oggi. riguarda i contributi statali ai gruppi parlamentari e con l'ennesima dimostrazione che dei 5S si può fare a meno.

25 maggio
i funerali di Don Gallo. la celebrazione funebre (fortunatamente fischiata) di Bagnasco è una cosa che non si può vedere e fa il paio con la beatificazione di don Puglisi: 'cristiane' ipocrisie.

22 maggio
penati non porta pena. non voleva la prescrizione ma non si è presentato all'udienza in cui avrebbe potuto dichiararlo e adesso vuole ricorrere in cassazione per l'ingiustizia' subita.

20 maggio
riassunto e aggiornamento delle porcate a cinque stelle.


18 maggio
due anni. hanno avuto due anni per adeguarsi (trovare il modo di riscuotere multe e gabelle al posto di equitalia), ma i comuni chiedono la proroga.

11 maggio
condanna confermata per i diritti mediaset, rinvio a giudizio per la compravendita di voti, processo ruby. manifestazione sul complotto della magistratura che lo perseguita.
ma come? non era entrato in politica apposta per evitare la galera?

8 maggio

ma com'è che quando servono a "qualcuno" i soldi si trovano?
prendi ad esempio l'Esm (European Stability Mechanism).

7 maggio

dico solo questo: antonio razzi segretario commissione esteri del senato (ma non bastava casini a presiederla?)

3 maggio
a chi già si lamentava per i ministri eletti dal nuovo presidente del consiglio come faccio a dire chi sono i sottosegretari?

22 aprile
intanto, la Grecia, istituisce campi di concentramento per gli insolventi.

20 aprile
click

18 aprile
tanto assurdo da non sembrare vero. c'è ancora una minima speranza che sia strategia, ma al momento la candidatura (del pd di bersani in accordo con il nano) di Marini alla presidenza del paese è uno schiaffo che fa male.

12 aprile
imbarazzante la scelta delle migliori porcate.
diciamo che il primo posto è assegnato alla porcata sudbola (quella fatta un po' in sordina): abolita la norma che prevede il diritto al mantenimento del quinto dello stipendio in caso di morosità.
per il resto, gli ultimi arrivati non ne azzeccano una neanche per sbaglio mentre i loro guru proseguono il loro percorso verso una dittatura 'de noiatri'.
la gente non sa più che metodo usare per farsi fuori e intanto c'è chi da un lato accarezza l'idea di risolvere il problema sganciando un'atomica, dall'altro agganciando un asteroide da usare come magazzino di materie prime.

8 aprile
lo stato delle cose in una indagine LaSt 

6 aprile
stasera, accostata alla notizia della famiglia marchigiana, le ultime sul salva nano e altre amenità mi han fatto pensare che per quanto incredibile possa sembrare, solo un accordo sulla peggiore via d'uscita sia l'unica soluzione praticabile.
e siccome al peggio non c'è mai fine, neanche è detto che si trovi.
nessuno tiene il conto dei suicidi e il caso viene archiviato in fretta, bollato alla bene e meglio come sporadico e occasionale, quando tutto fa supporre che tra pochi mesi il 'fenomeno' si farà ancora più importante.
l'unica che sembra aver ancora un po' di senno è boldrini, che vedrei bene a capo di quel che resta del paese.


31 marzo
è a questi qui, per esempio, che darei mille euro al mese per un anno.

30 marzo
bene. grazie al presidente, ma soprattutto grazie ai beduini, avremo dieci 'saggi' in più da pagare perché facciano finta di fare, e sono tutti accontentati.
i politici potranno manovrare con calma al riparo dal rischio di dover governare.
l'europa e i mercati sono rassicurati che gli impegni presi non saranno distratti dal colpo di mano di fare una o due cose per far respirare gli italiani che potranno continuare a godersi l'agonia.

27 marzo

sono combattuta. che faccio?
riporto solo le porcate maggiori o cambio tutto e appunto solo le cose migliori?

24 marzo

commento al post 'schizzi di merda digitali' (a fine pagina)
e intanto guarda come girano le poltrone, cioè, non girano.
ennesima dimostrazione, una al giorno, dell'ignoranza, incompetenza, cialtroneria.

23 marzo

una peggio dell'altra.
brunetta e la mega tv, l'orbo che regala il biglietto per il metrò a chi va in piazza per lui.
mi correggo, oltre al biglietto anche 10 euro.

22 marzo

la spocchia dei pinguini lascia senza parole e toglie energie per quel che c'è da fare.

22 marzo
l'Ungheria?

20 marzo

certo quando gli stipendi sono degli altri allora cambia tutto click

16 marzo

cominciamo bene___ è questa la riduzione dei compensi?

15 marzo

da quando in qua per stare in un bordello servono ben 5 stelle?

14 marzo
mira un po' qui
bocciata l'abolizione del gettone di presenza.

12 marzo
cosa bisogna fare per essere pagati?
via libera al pagamento di soli 3 milioni su oltre 70 miliardi di debito.

11 marzo

rimborsi e contributi elettorali 
in sintesi 160 milioni di euro, cosa ne faranno?
e soprattutto quanti e dove sono i contributi privati?

3 marzo
inceneritore di parma, alias: "tra il dire e il fare ecc"

28 febbraio
liquidazioni agli ex parlamentari


testo del commento al post (click) inviato 24 marzo 


"leggo tra le regole di questi commenti che vanno evitati il linguaggio
offensivo e il turpiloquio. ne prendo atto.
per altro sono anni che le bestemmie me le dico tra me e me.
avendo seguito LaCosa e questo blog per qualche tempo, non mi era però
sfuggito che invece ne potessero abusare largamente gli autori, ma va bene
così. 
prendo anche atto che chi non sposa in toto non si sa bene quale attuazione
del vs. progetto è sgradito e per tanto eviterò di tediarvi ulteriormente
con la mia 'esistenza'.
tengo solo a ribadire che sono solo una disoccupata qualunque, ho 56 anni e
vivo la mia decrescita (poco felice) sulla cima di un monte, ma frequento
da abbastanza tempo il web per saperne di troll e altri fenomeni tipici
della rete e a cui, chi la frequenta è abituato e sa benissimo rapportarsi.
piacerebbe anche a me che fosse stato dato incarico al M5S di fare un
governo appoggiato dal PD, ma non sono stata capace di trovare un articolo
costituzionale che rendesse possibile dare incarico a un non si sa chi per
un non si sa cosa.
tocca aspettare il prossimo giro.
peccato per me che non ci sarò.
questa brutta abitudine di far conto e rispondere solo a me stessa mi è
stata ostile, ma ormai son vecchia per cambiare.
del resto gli argomenti di questo post o l'atteggiamento ormai
radicatissimo del movimento a che mi giovano?
beh, so per sicuro in che mi ledono, ma questo ai capi leader di
qualsivoglia partito che cambia? e, soprattutto, che importa?
invece per me le differenze esistono eccome!
se non ne tenessi conto potrei certo dire che tra le truppe prezzolate
dell'orbo e quelle che magari ce ne mettono di tasca propria come qui, sia
tutta la stessa zuppa, identica strategia:
usare il gregge per farsi due risate alle sue spalle dal tepore dei propri
salotti.
ma io le differenze le so cogliere, anche se come dicevo, eviterò di
venirtelo a dire."

10 commenti:

  1. Teti!!! Ma io non sapevo che ci fosse questo post "Porcate"! Mannaggia la miseria!
    Comunque, riguardo il nazzi, il sindaco Marino si è salvato in extremis con le sue dichiarazioni va!
    Teti...guarda che ce ne sono tante di persone che negano l'esistenza di camere a gas, campi di concentramento e sterminio ebrei eh! ...tante! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prima era sul blog, poi l'ho nascosto, ma mi pareva ci fossi passata...
      sul sindaco mi sembra che abbia fatto il suo meglio fin da subito, è il prefetto che è un cretino.

      Elimina
  2. Se ci sono passata non me lo ricordo più! Cavoli, la mia memoria inizia a vacillare!
    Comunque è proprio un post di porcate questo. La lista è lunga...chissà cosa ci aspetta per domani! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il 28 febbraio stilo la classifica e assegno il podio

      Elimina
  3. Teti, qualcuno ha risposto poi al tuo commento sul blog di grillo? :)

    RispondiElimina
  4. Ah ah ah! Pino Chet è strepitoso! Questi grillini non finiscono mai di stupirmi!
    Teti, devi rimettere in evidenza questo post, sono interessanti i tuoi appunti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a fine febbraio quando compie l'anno, forse diventerà un post...

      Elimina
  5. Posso suggerire di mettere tra le porcate anche la coppia Alfano-Berlusca che si dichiara amore eterno in tv malgrado la scissione-bufala del partito? Da vomito le scene di "grande commozione" del nano con l'altro nano che gli stringeva la mano e quello della scorta che gli portava l'acqua.Le hanno fatte girare in tutti i tg e altro.
    Bleah!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ero via da casa e me la sono persa...

      Elimina